Creazione Notifiche

Il servizio di notifiche istantanee è offerto da Groundspeack ai Premium Member. Sostanzialmente consiste nella possibilità di ricevere una mail ogni volta che viene inserito un log con le caratteristiche prescelte, un po' come succede per le Pocket Query.

Creare una notifica è un'operazione semplicissima.

Per prima cosa, dopo aver effettuato l'accesso al sito Geocaching.com con i vostri dati, è necessario selezionare nella colonna a destra la voce "Set up Notifications". Questa operazione vi porterà alla pagina delle vostre notifiche, che la prima volta presenterà solo qualche riga introduttiva del servizio e la voce "Create a new notification" che dovrete selezionare per arrivare al form vero e proprio pre la creazione.

A questo punto le istruzioni da seguire e i dati da inserire sono piuttosto lineari.

Innanzi tutto dovrete attibuire un nome alla vostra notifica. Vi servirà per distinguerla dalle altre che via via creerete. Nella casella "Name" sostituite la scritta "New Notification" con il mome che riterrete più opportuno.

"Type to Watch" vi permette di selezionare il tipo di cache che volete tenere sott'occhio. Potete scegliere, attraverso il menù a tendina, uno fra i diversi tipi di cache disponibili (che sono ovviamente quelli utilizzati da Geocaching.com.
Una volta scelto il cache, vi verrà chiesto di indicare il tipo di log che potrete selezionare spuntando la relativa casellina (Trovato, Non trovato, Archiviato, Non archiviato, ecc). Attenzione: come nelle Pocket Query non selezionate opzioni fra loro incompatibili!

"What is the point of origin for your subscription?" serve per dare le coordinate di partenza, ossia il punto da cui vi interessa che parta il monitoraggio della vostra notifica. Per default sono settate le coordinate che avete inserito durante la fase di iscrizione al sito, ma naturalmente potete cambiarle a piacimento, specificando zone diverse di ricerca. La funzione "Look up postal code" serve per trovare le coordinate di una località attraverso il codice postale, ma è utilizzabile solamente negli Stati Uniti, per cui non tenete conto di questa casella.

Immediatamente sotto, trovate il collegamento "[Map It]". Se cliccate col mouse, vi si aprirà una nuova finestra sul servizio di Google Maps, con la mappa centrata sulle coordinate date.

"Distance in Kilometers:" serve per definire la distanza per la ricerca dalle coordinate specificate.

Avete infine la possibilità di scegliere un indirizzo diverso da quello usato in fase di registrazione, per l'invio della mail di notifica. Se non avete esigenze particolari, ovviamente non compilate il campo "Send to another email address:".

La casellina "Enable notifications (uncheck to pause)" è già spuntata di suo e se volete che la notifica sia abilitata da subito, dovete lasciarla com'è.

Premete ora il pulsante "Create Notification" e il gioco è fatto.


Ora verrete reindirizzati allo stesso form, ma troverete alcune opzioni aggiuntive.

In basso due pulsanti:

  • "Edit Notification" - per modificare la notifica;
  • "Delete Notification" - per cancellarla.

In alto troverete la voce: "view all subscriptions" che vi rimanderà alla pagina con l'elenco delle vostre notifiche.

Per ogni notifica troverete l'icona del tipo di cache, il nome, una casellina spuntata (togliete la spunta se volete disabilitarla temporaneamente senza cancellarla), i tipi di log che avete selezionato, e a destra la descrizione del tipo di cache assieme al pulsante "Edit" per modificare i dati della notifica.