CacheNav

Uno dei plugin essenziali da abbinare al CacheMate è il CacheNav. Questa utility aggiunge al programma la possibilità di interfacciarsi con il GPS e fornire una serie di indicazioni utili per la caccia, dalla distanza dal cache per esempio, alla direzione di marcia.

2067443662_89b081b4bc_o.jpg La schermata di riferimento è molto semplice e intuitiva. Si tratta di due finestre che possono essere alternate per visualizzare informazioni diverse. La videata "Nav" mostra le informazioni essenziali per arrivare al cache. Nella colonna di sinistra è presente una serie di indicazioni (in questo caso dall'alto: altitudine, velocità, velocità, distanza) che è possibile impostare secondo le proprie preferenze, semplicemente cliccando sopra la voce che si vuole modificare. E' possibile scegliere fra le opzioni presenti nel menù a tendina (nella foto seguente).

Nella parte a destra, dall'alto è possibile invece vedere la sigla del waypoint del cache che state "puntando", una freccia rossa che a mano a mano che vi muovete vi indica la posizione del cache e infine le coordinate geografiche di dove vi trovate.

2067443814_196445ccf8_o.jpg

interlinea

2066645361_f4d81c11e8_o.jpg La finestra "Sat" come intuibile mostra informazioni sulla copertura satellitare.

interlinea

Come settare il CacheNav

Prima di poter essere utilizzato, il CacheNave deve essere configurato correttamente. L'operazione può richiedere qualche minuto e se non conoscete le specifiche del GPS integrato, o esterno, è meglio svolgerla all'aperto.

2066697377_25f169c690_o.jpg La prima cosa da fare è selezionare dalla schermata principale l'opzione "Preference" dal menù "Options".
2067495376_98403addea_o.jpg Procedete attivando la finestra "Plugins" dalla quale selezionerete "CacheNav" e quindi "Config".
2067495536_f252960018_o.jpg A questo punto dovete inserire i dati utilizzati dal vostro GPS. Se non ne siete a conoscenza e non riuscite a reperirli, dovrete fare qualche tentativo. Eventualmente, se nel vostro palmare ci sono altri programmi che utilizzano il GPS, potete provare a vedere come sono impostati.
Da questa finestra potete anche scegliere il formato di visualizzazione delle coordinate e alcune opzioni:
  • Stay on when connected: impedisce al palmare di spegnere lo schermo se state utilizzando il CacheNav;
  • Use magnetic north: se volete utilizzare il nord magnetico;
  • Show heading on compass: che abilita la freccia rossa visibile nelle prime due immagini a indicarvi la direzione del cache.

E' importante che nello stesso modo configuriate con gli stessi dati il plugin "NMEA Location Query".

interlinea

Come fare interagire CacheMate e CacheNav

Una volta configurato il CacheNav, per attivarlo dovete entrare nella pagina del listing del cache che vi apprestate a cercare.

2066732307_704295a25c_o.jpg Entrati nella pagina del cache da cercare, per attivare il CacheMate è sufficiente selezionare il simbolo costituito da un cerchietto bianco, con un ago della bussola rosso e nero (nella foto è il secondo in basso da sinistra a destra).
A questo punto vi apparirà la schermata di navigazione (la prima foto in alto) e potrete cominciare a muovervi verso il cache.