Castelvecchio (SI)

Pagina del cache


Uno dei più belli che abbia fatto in Toscana vuoi per la particolarità del luogo, un'intera città del medioevo ma con origini etrusche rimasta per secoli abbandonata e completamente ricoperta di piante e che solo da qualche anno alcuni studiosi e archeologi locali stanno riportando in luce, sia per la zona in cui si trova compresa fra San Gimignano e Volterra. Al cache si può addirittura arrivarci da due luoghi differenti, uno dalla loc.San Donato sulla provinciale che da San Gimignano porta a Castelsangimignano e l'altra dalla provinciale del Cornocchio, in tutte e due le strade comunque si riesce a fare una sana scarpinata in un bosco fitto con buona probabilità di incontri con la fauna locale.
Veramente consigliato a tutti (DinoLampa)