Event Cache e bambini

Fonte articolo: Geocacher University
Autore: CYBret


Dalle pagine di Gocacher University, un bellissimo articolo che riassume lo spirito aggregativo del Geocaching e prende in esame un aspetto fondamentale per i team composti da gruppi famigliari con bambini piccoli.

Così scrive CYBret autore dell'articolo e del sito Geocacher University.

Penso che ai bambini piacciano gli Event tanto quanto agli adulti! Ma noi adulti, agli event non sempre siamo preparati per le esigenze dei bambini. Per questo motivo, ho messo assieme qualche foglio da stampare per i miei cacher preferiti!

Fogli da colorare

Stampateli e fornite ai bambini delle matite colorate, dei pennarelli e altro materiale. Durante il vostro event mostrateli con fierezza (o più tardi appesi allo sportello del frigorifero), o fate una gara per il miglior disegno di ammo can o geocoin.

Per comodità ho messo assieme i formati .pdf e .jpg. Entrambi producono una stampa formato A4.

coloringpage1-thumbnail.jpg coloringpage2-thumbnail.jpg

Place Mate

Un'aggiunta perfetta a ogni "meet and greet"! Anche gli adulti ci giocheranno!

Anche questi file sono disponibili in formato .pdf e .jpg. Entrambi possono essere stampati su fogli formato A4.

placemat1-thumb.jpg placemat2-thumb.jpg

Labirinto, combinazioni e altro.

file in formato .pdf
file in formato .jpg

Crucipuzzle, quiz e altro.

file in formato .pdf
file in formato .jpg


Il materiale messo a disposizione da CYBret, è naturalmente in inglese, ma si tratta di giochi molto semplici e comuni anche in Italia.

Costruire un "crucipuzzle" ad esempio, è decisamente più semplice di quello che può sembrare a prima vista. Per chi conosce il meccanismo del rompicapo, può essere di aiuto cominciare con lo scrivere le lettere che andranno a comporre la chiave finale, con un colore diverso da quello usato per le parole, per essere sicuri di non utilizzarle inavvertitamente nello sviluppo dello schema.

In realtà di tratta solo di alcuni spunti dai quali partire per costruire qualche attività per intrattenere i piccoli, mentre gli adulti scambiano due chiacchiere.

Non dimentichiamoci mai che le esigenze dei bambini e di conseguenza il modo di divertirsi, non sono esattamente quelli dei grandi. Se teniamo presente questa piccola regola, nessuno si annoierà e l'event sarà una bellissima esperienza per tutti.

Si ringrazia CYBret per la disponibilità a condividere il materiale di sua proprietà.